C E D O L I S T A
Le mie collezioni in smantellamento e cessione


Che strani i bambini. Ma' morta mentre ne faceva uno, i Lindbergh hanno detto buonanotte a uno e lo hanno perduto, e qualcun altro, ha deciso, lo scorso sabato, di darne via uno. (Karen Hesse - Oltre la polvere)

Scheda Libro


La luce che si spense

Autore: Kipling Rudyard
Editore: Lucchi, DORSO BIANCO,
Note: 1947. PRIMA EDIZIONE. COPERTINA MORBIDA FIRMATA "PATRI". DORSO BIANCO ; 219p; 20cm. BUONO STATO. VARI STRAPPETTI AI BORDI.
Prezzo: Euro 10.50
Libro di: NS Narrativa straniera

Dick Heldar un pittore. Durante la guerra in Sudan del 1890 una grave ferita agli occhi lo costringe a far ritorno in Inghilterra, dove decide di mantenersi con la sua arte. I suoi dipinti realistici conquistano a poco a poco una certa popolarit e il giovane artista costretto, per sbarcare il lunario, a soggiacere ai gusti del pubblico, realizzando una serie di opere commerciali. Ma la ferita agli occhi comincia a peggiorare: Dick Heldar si rende conto che sta per diventare cieco. Decide allora di dipingere il suo capolavoro, La Malinconia che trascende ogni intelletto, utilizzando come modella la prostituta Bessie. Per lenire il dolore Dick inizia a ubriacarsi e tormenta la donna per costringerla ad assumere le pose che desidera. Dick porta a termine l'opera []

Desidero SCEGLI IL TIPO DI RICHIESTA e clicca sulla freccia per procedere...

acquisire il libro
Richiedi info Solo informazioni


Categoria: NS Narrativa straniera
torna

clicca per ingrandire

Go to  Home Page

 BLOG | PROMOZIONI | CONTATTI |  LIBRI DI ORIANA FALLACI | CONDIZIONI DI VENDITA | BIBLIOFILIA | DOWNLOAD CATALOGHI | COOKIES | CERCA

Questo sito utilizza solo cookie di sessione e tecnici. Leggi l'Informativa estesa: www.spiritolibrario.com/cookies.asp